Polizza Unica per il Volontariato

L’ articolo 4 della Legge 266/91 e le successive modifiche obbligano le Associazioni a tutelarsi e a tutelare i propri aderenti. Le Organizzazioni di Volontariato sono obbligate ad assicurare coloro che prestano attività di volontariato contro gli infortuni e le malattie connessi allo svolgimento dell’attività stessa, nonché per la responsabilità civile per i danni cagionati a terzi o nell’esercizio dell’attività medesima.

La POLIZZA UNICA DEL VOLONTARIATO nasce nel 2013 da una convenzione tra l’Agenzia Cavarretta Assicurazioni Srl e CSVnet per consentire ai Centri di Servizio, Organizzazioni di Volontariato e Associazioni di Promozione Sociale di assicurare, con uniformità di costi e garanzie su tutto il territorio nazionale, i propri aderenti. I fruitori della Polizza Unica per il Volontariato sono: CSVnet, i Centri Servizio per il Volontariato (C.S.V.), le Organizzazioni di Volontariato (OdV), le Associazioni di Promozione Sociale (Aps) e tutte le realtà che afferiscono al Terzo Settore.

Obblighi assicurativi richiesti dalla Legge 266/91

L’Associazione, per tutelare se stessa ed i propri soci dal rischio di essere chiamata a risarcire danni a titolo di responsabilità extracontrattuale, ha due strumenti a disposizione:

  • assumere il rischio in proprio, accantonando somme di denaro per rispondere di quanto potrebbe accadere (alea).
  • cedere il rischio a terzi con una polizza di Responsabilità Civile

Soggetti assicurati

  1. I singoli volontari che prestano “attività di volontariato” così come definito dall’art. 2 Legge 266/91, iscritti nel registro degli aderenti di cui all’art. 3 del D.M. 14/2/1992, modificato dall’art. 3 del D.M. 16/11/1992;
  2. Gli addetti al Servizio Civile Nazionale, così come previsto dalla Legge 64/2001;
  3. Gli addetti alle attività delle OdV, ovvero prestatori di lavoro dipendenti e lavoratori parasubordinati ed in regime di somministrazione lavoro;
  4. I minorenni volontari, purché in possesso di regolare autorizzazione rilasciata da uno dei genitori o da chi ne fa le veci, il cui interesse è protetto dall’assicurazione;
  5. Tutti gli aderenti/soci/volontari e i dipendenti del CSV Net, dei C.S.V., delle OdV, delle Aps e tutto quello che attiene al Terzo Settore, i cui nomi devono essere trascritti su appositi registri nominali;
  6.  Tutti i soggetti equiparati ai Volontari come definito nel normativo;
  7. Le OdV dove prestano attività di volontariato gli Assicurati sopra definiti.

SCARICA IL FOLDER CON TUTTE LE CONDIZIONI DELLA POLIZZA

Il Centro Servizi Vol.To ha istituito uno specifico sportello informativo e di orientamento sulla Polizza Unica del Volontariato.

Per informazioni
Numero Verde 800/590000
Tel. 011/8138711 – Fax: 011/8138777
E-mail: centroservizi@volontariato.torino.it.

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi