Servizio Civile

Desideri conoscere il mondo del Volontariato? Vorresti dedicare un po’ del tuo tempo a che ne ha bisogno? Vuoi fare un’esperienza formativa non solo dal punto di vista professionale, ma soprattutto e personalmente?

Il Servizio Civile Nazionale (SCN) e il Servizio Volontario Europeo (SVE) sono opportunità che fanno per te.  (BANDI DISPONIBILI! LEGGI QUI)

Il Servizio Civile Nazionale è nato come alternativa al servizio militare obbligatorio nel rispetto del dovere costituzionale di difesa della Patria, inteso come contributo alla salvaguardia della convivenza civile e sostegno ai cittadini in difficoltà. Ora è un’opportunità di fare un’esperienza in un contesto sociale che permette ai giovani di acquisire competenze, garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, è una importante e spesso unica occasione di crescita personale, un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.

Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio Civile Volontario, sceglie di aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, e nel contempo si assicura una sia pur minima autonomia economica.

Le aree di intervento nelle quali è possibile prestare il Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori: assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all’estero.

Normativa nazionale di riferimento:

  • Legge 6 marzo 2001 n. 64: “Istituzione del servizio civile nazionale” (guri n. 68 del 22 marzo 2001)

Chi può partecipare
Tutti i cittadini italiani (ragazzi e ragazze), che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e non superato il ventottesimo, possono presentare domanda per partecipare alle selezioni di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile.

Durata del Servizio
La durata del servizio è pari a 12 mesi e l’impegno orario può variare, a seconda dei progetti, da 30 ore settimanali ad un monte ore annuo di 1400 ore complessive da suddividersi nell’arco dell’anno.

Un Volontario in servizio civile riceve un assegno mensile di 433,80 €.

  • Art.8 Legge Delega per il Terzo Settore del 25 maggio 2016: “Istituzione del Servizio Civile Universale” 

Tra le principali novità: possono partecipare al Servizio Civile i ragazzi dai 18 ai 28 anni, sia italiani che stranieri purché siano residenti in Italia da almeno cinque anni (una novità della riforma, prima era destinato solo agli italiani). Fino ad oggi il servizio civile volontario durava 12 mesi, con l’entrata in vigore della riforma durerà dagli 8 ai 12 mesi. Due di questi mesi dovranno essere trascorsi in altra regione o altro Paese europeo. L’obiettivo è accrescere la coscienza dell’appartenenza all’Europa, oltre che incrementare le competenze linguistiche. Sono previste 100 mila adesioni all’anno.

LE ASSOCIAZIONI

Siete un’Associazione che vuole ricevere dei volontari del Servizio Civile Nazionale?

Contattate lo Sportello informativo Servizio Civile Nazionale:
numero verde 800-590003

Il Servizio Volontario Europeo – SVE – è un progetto della Commissione Europea, Direzione Generale Educazione e Cultura che offre a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, legalmente residenti in uno dei paesi dell’Unione Europea, la possibilità di svolgere un’attività di Volontariato a tempo pieno per un periodo compreso tra 2 mesi e 12 mesi, in uno dei 27 Paesi membri dell’UE, nei 3 Paesi dell’Area Economica Europea (Islanda, Norvegia, Liechtenstein) o nei Paesi partner. Viaggio, vitto, alloggio e formazione, assicurazione e un pocket money mensile sono finanziati dalla Commissione Europea e dalle organizzazioni partner.

Le attività di Volontariato possono svolgersi nel sociale, con bambini, disabili, anziani,immigrati, rifugiati; in ambito artistico e culturale; nel settore dell’educazione, dell’ambientale, dello sport e del tempo libero.

Questi progetti mirano a sviluppare la solidarietà, promuovere la tolleranza fra i giovani, rafforzare la coesione sociale nell’Unione Europea, facilitare la cittadinanza attiva e incrementare l’integrazione reciproca.

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi